Cattive abitudini da evitare

E’ importante avere una corretta igiene degli occhi. 

Ci sono alcune pratiche che possono compromettere il benessere di questa importante zona del corpo. 

I cosmetici, per quanto possano risultare costosi e di buona qualità, se scaduti, possono rappresentare un pericolo ed è meglio buttarli. 

Mai andare a letto senza struccarsi, il rischio è che vengano infezioni.

Gli occhi sono messi a rischio anche dalla luce blu emessa da tablet, smartphone e tv: meglio quindi utilizzare i filtri anti-luce blu presenti nei più moderni apparecchi elettronici e trascorre un tempo ridotto davanti allo schermo.

Nei periodi più caldi un comportamento rischioso è anche il tenere il ventilatore acceso durante il giorno e durante la notte, perché può diffondere  polvere e altre impurità presenti nella stanza e può provocare secchezza oculare: bisogna cercare di limitarne l’utilizzo o per lo meno cercare di rivolgerlo verso un’altra direzione, e, inoltre, bisognerebbe pulire regolarmente le pale del ventilatore.

In caso di lenti a contatto ricordarsi di pulire bene il contorno occhi e le mani prima di indossarle, oltre che le lenti stesse, con il liquido appositamente studiato.

Fare il bagno in piscina senza occhialini protettivi potrebbe causare fastidi agli occhi. 

Quando i raggi solari sono molto intensi è opportuno indossare degli occhiali da sole.

Anche fumare è una pratica che minaccia la vista.

Per prendersi cura dei propri occhi, oltre ed evitare queste cattive abitudini, è buona norma effettuare un controllo della vista annuale.

Categoria: News

Questo sito utilizza solo cookie tecnici, propri e di terze parti, utili al funzionamento delle pagine web. Se vuoi saperne di più o negare il consenso ai cookies, consulta la nostra Informativa. Proseguendo la navigazione del sito o cliccando su "chiudi" acconsenti all'uso dei cookie.